CONDROZ 1996 BRUNO THIRY STEPHANE PREVOT FORD ESCOERT COSWORTH 1/43 MINICHAMPS

JM2146250 Tecnomodel TMD1844F MASERATI A6 GCS N.120 6th TOUR DE FRANCE 1954 ESTA

di Thomas Fazi

[Ringraziando Williams FW38 Martini Racing 2016 Valtteri Bottas 1:18 MINICHAMPS 117160077, Ferrari 512 S 6 1000 Km Monza 1970 G. Loos / F. Pesch 1:18 Model LOOKSMART e Domenico Cerabona Ferrari per il bell’incontro di ieri a Settimo Torinese, riporto il testo del mio intervento, in cui rispondevo alla seguente domanda: «Un singolo Stato può “reggere” dal punto di vista economico l’uscita dalla realtà economica neoliberista dell’UE? Se “no” perché? È più opportuno un processo di riforme economiche nel contesto europeo? Come rapportarsi ai vincoli economici imposti dall’UE? Se si può “reggere” questa uscita come? Quali strategie adottare? Si deve ritornare alla propria moneta? È possibile un’alleanza economica con altri Stati dalla struttura economica più simile alla nostra?»].

La prima cosa da dire è che c’è poco da scegliere. O meglio, la scelta non è se uscire dall’UE o se riformare l’UE, per il semplice fatto che quest’ultima opzione non è praticabile.

AW/Supercars,1969 Plymouth,Road Runner Sox & Martin'1:18 sc. diecast ,Issue 10BBR 1:18 SCALA 1966 FERRARI 275GTB N.A.R.T. 26 LE MANS RIF. 825 LIMITED 22/150Brumm AS62 FERRARI 312 T5 2 Italiano GP 1980-Gilles Villeneuve scala 1/43

Come disse il compianto Luciano Gallino poco prima di morire: «Nessuna realistica modifica dell’euro sarà possibile», in quanto esso è stato progettato «quale camicia di forza volta a impedire ogni politica sociale progressista, e le camicie di forza, vista la funzione per cui sono state create, non accettano modifiche “democratiche”».

ABSOLUTE RARE CLASSIC ABC HAND-BUILT METAL 1:43 Ferrari 126C - '80 Imola TestSPARK PORSCHE 911 RSR PORSCHE GT TEAM 92 M. Christensen/K. saran/D. 1/18 18S330Minichamps - 1/18 - TAG McLaren MP4/3B - TEST AUTO 1987 - 5478718 99

E non accadrà mai innanzitutto perché le condizioni economiche, politiche, sociali, ecc. che si registrano nei diversi Stati sono estremamente eterogenee: ci sono paesi che registrano tassi di disoccupazione estremamente bassi (come la Germania) e paesi come il nostro che registrano tassi di disoccupazione altissimi; ci sono paesi che crescono e paesi che non crescono, ecc.

MERCEDES-BENZ 450 SLC MAMPE Heyer 4h MONZA 1978 - 1:18 MinichampsBMW m3 e93 DECAPPOTTABILE BIANCO 1:18SPARK s4787 BRABHAM bt44b 7 Vincitore GP Tedesco 1975-CARLOS REUTEMANN 1/43 SCALA

Detta in altre parole: gli interessi di noi italiani – e in particolare gli interessi dei lavoratori italiani – non sono gli stessi interessi dei lavoratori tedeschi. Questa è la realtà dei fatti: hai voglia a parlare di “internazionalismo”, come insiste a fare la sinistra europeista.

SPARK S5274 BRM P160 14 Yardley GP di Monaco 1971-Jo Siffert SCALA 1/43Minichamps 1/18 - 1993 Ayrton Senna McLaren Ford MP4/8 Marlboro MINTLANCIA DELTA HF 4wd ESSO RALLY SAN REMO 1987 Tabaton - 1:18 Top Marques 024f

Toyota Celica Gt4 St185 2 Winner Rally Rac 1992 TOPMARQUES 1:18 TOP034BNOPEL GT DRM pietra Metz 382 alunni 1971 RACING TG. 4 rinnovo based Minichamps 1:181/18 BMW e3 2500 Saloon 1969 blu Metallic Bos bos030BBR - 1/18 - FERRARI 250 P - PRESS VERSION 1963 - BBRC1826AAutoart 81340 McLaren 12c gt3 Presentation CAR arancione metallizzato 1:18 Nuovo/Scatola Originale

Questo succede anche all’interno degli Stati nazionali: basti pensare agli squilibri che si registrano in Italia tra regioni del nord e regioni del sud. La differenza fondamentale è che negli Stati nazionali – cioè nelle federazioni compiute – questi squilibri sono compensati da trasferimenti perequativi (fiscali e di altro tipo) da parte delle regioni più ricche e da parte dello Stato centrale.

Quartzo 18271 LOTUS 72C GERMAN GP 1970 CAMPIONE DEL MONDO-Jochen Rindt SCALA 1/18Minichamps Williams FW19 CAMPIONE DEL MONDO 1997-JACQUES VILLENEUVE SR. SCALA 1/18PMA MINICHAMPS 180 930029 SAUBER C12 MERCEDES-BENZ KARL WENDLINGER 1/18 F1Mustang 1966 VINTAGE Shelby GT-350 RARA 1:24McLaren Ford m23 J. Hunt * 1976 * NUOVO * Minichamps * 1:18

Nissan Skyline GT-R R32 Group A 1990 Calsonic 12 w/ Driver Limited 1:18WOW estremamente RARA FIAT 128 RALLY S16 1.3L EA Safari 1973 1:24 POLISTIL/1:25/125Aryton Senna 1994 1:18 Williams Renault F1 Auto da Corsa Fatally Feriti in ThisDAVID PEARSON 21 Wood Brothers 1971 Mercury 1/24 Autographed Signed Diecast1997 Alex Zanardi Target/Gannasi 4 Honda/ 1/18 Scale Indy/CARTPORSCHE 935 JAGERMEISTER 7 NURBURGRING 1977 SCHURTI Kelleners mg 1:43 mad4303 M

In una parola, senza demos non può esistere democrazia, men che meno una democrazia sociale, cioè solidaristica. E oggi, checché ne dicano i federalisti, un demos europeo semplicemente non esiste: non solo parliamo lingue diverse, ma abbiamo prassi sociali, culturali, ecc. molto diversi.

SCHUCO 225 193 - MATRA FORD Montage Formel 1 - Nuova / MintDINKY TOYS FRANCE. FORD LAITIER.LOOKSMART - 1/18 - FERRARI 512 S - 1000 KM DE MONZA 1970 - LS1808FPORSCHE 804 f1 Gurney 1962 30 WINNER FRANCE GP + pilota 1:18 Autoart2014 Lionel Dale Earnhardt Jr Diet Mountain Dew 1/24 Diecast Autographed 1/3048

Ferrari 815 Spider Auto Avio 66 Mille Miglia 1940 Rare Models 1:43 RARE43042LOT OF 3 NASCAR RCCA ELITE HISTORY & LEGEND 1:24 DIECAST.. ONE AUTOGRAPHEDFERRARI 333sp Team Bioscalin 5 IMSA Road Atlanta 1994 Baldi BBR 1:18 bbr1819d MSchuco Oldtimer Germany viola Renault 6CV Voiturette 1911 Tin/Wind-Up NIB

Dunque, per ricollegarmi a quello che dicevo all’inizio, non si tratta di scegliere tra riformare l’UE o uscire dall’UE. Si tratta di scegliere tra rimanere nell’UE a grandi linee così com’è ora – con tutto quello che comporta in termini non solo di costi economici e sociali ma anche in termini di una ormai sempre più evidente sospensione della democrazia – o uscire dal sistema (in particolare dall’euro ma a mio avviso anche dalla stessa UE) e recuperare quel minimo di autonomia economica e politica – e dunque di democrazia – necessaria per poter tornare a immaginare un futuro diverso dal presente. Cioè per rimettere in moto le lancette della storia. Questa è la scelta che abbiamo di fronte. Tertium non datur.

BBR MODELS BG318 - Ferrari FXX Monza 2006CAROUSEL 1 1:18 A J Foyt Coyote 1977 Indianapolis 500 Winner 4951FERRARI 225 S SPYDER VIGNALE R. Mieres 16 6th GP supercortem. 1953 1:18 Model

Ora, per quanto riguarda la possibilità o meno di uno Stato di “sopravvivere” fuori dall’UE, bisogna distinguere tra due livelli: il primo è l’impatto che avrebbe l’uscita nel breve termine; il secondo è la possibilità o meno per uno Stato di sopravvivere nel “mare magnum della globalizzazione” – secondo un’accezione diffusa – fuori dall’UE.

Alfa Romeo T33/3 B 11 4th 1000 Km Nurburgring 1971 De Adam. / Pescarolo ModelBentley gt3 Team assoluta Asia 8 2015 framed 1:43 Display Model almost RealOPEL COMMODORE A PIETRA Metz PILETTE Gosselin 24h SPA 1970 1:18 MODEL MINICHAMPSAUDI r8 LMS ULTRA Presentation 2015 1:12 MODEL s12007 SPARK MODEL1:43 BBR BG10 Ferrari F92A Sud Africa GP 1992 28 I.Capelli model carsMinichamps 1/43 Scale 540 814342 - Van Dieman RF81 Ford 1600 British Champ 1981

Basti pensare al fatto che la stragrande maggioranza delle transazioni e del “denaro” circolante oggi sono digitali; dunque, non ci sarebbe bisogno di stampare e di distribuire alle banche vagonate di banconote da un giorno all’altro, ma in un primo tempo si potrebbe introdurre una nuova valuta a livello digitale. Dunque la cosa è tecnicamente fattibile, anche se ovviamente ci sarebbero dei costi, alcuni dei quali non sono quantificabili perché dipendono da fattori esogeni che sono al di fuori del controllo del paese uscente.

 

FERRARI SF16-H S.VETTEL 2016 N.5 AUSTRALIAN GP 2016 CON VETRINA 1:18 Looksmart

Minichamps 1/18 scale Diecast - 100 666160 Porsche 906 Nurburgring 1966 60

Un intervista che fa molto discutere

Lancia Aurelia B20 Coupe 437 Mille Miglia 1952 bianca TECNOMODEL 1:18 TM18-69DFERRARI FXX LIMITED EDITION 1/18 ELITE SCHUMACHER N.30 sigillata . La traduzione è di Alberto Prunetti.

FERRARI 312 PB N.3 WINNER TARGA FLORIO 1972 MERZARIO-MUNARI 1:18 Tecnomodel

L’arte della guerra. Dopo che per cinque anni si è cercato di demolire lo Stato siriano, ora che l’operazione militare sta fallendo si lancia quella psicologica per far apparire come aggressori il governo e tutti quei siriani che resistono all’aggressione

di Manlio Dinucci da Mercedes W154 R. Seaman 1938 16 Winner Germany GP 1:18 Model 098 CMC

Le «Psyops» (Operazioni psicologiche), cui sono addette speciali unità delle forze armate e dei servizi segreti Usa, sono definite dal Pentagono «operazioni pianificate per influenzare attraverso determinate informazioni le emozioni e le motivazioni e quindi il comportamento dell’opinione pubblica, di organizzazioni e governi stranieri, così da indurre o rafforzare atteggiamenti favorevoli agli obiettivi prefissi».

Esattamente lo scopo della colossale psyop politico-mediatica lanciata sulla Siria.

Jeff Gordon 24 AUTOGRAPHED National Guard Youth Chall RARE2009 Impala SS ELITEMINICHAMPS 125766461 PORSCHE 934 BRUMOS RACING N 61 1/12VINCENZO BOSICA - FERRARI F1 126 C2 GP SAN MARINO 1982 G. VILLENEUVE 1:43JPN LE, 96pcs | McLaren Mercedes MP4-19B Raikkonen 2004 Michelin 1:43 MINICHAMPSFERRARI 250 GTO * blu * CMC m-152 1/18 NIBBundle FERRARI d50 20 PILETTE + LANCIA d50 6 Ascari CMC m-184 le 1.000

A tal fine sarà presentata a Roma agli inizi di ottobre, per iniziativa di varie organizzazioni «umanitarie», una mostra fotografica finanziata dalla monarchia assoluta del Qatar e già esposta all’Onu e al Museo dell’olocausto a Washington per iniziativa di Usa, Arabia Saudita e Turchia: essa contiene parte delle 55mila foto che un misterioso disertore siriano, nome in codice Caesar, dice di aver scattato per incarico del governo di Damasco allo scopo di documentare le torture e le uccisioni dei prigionieri, ossia i propri crimini (sull’attendibilità delle foto vedi il report di Sibialiria e l’Antidiplomatico).

Le basi aeree installate oggi dagli Usa nell’area curda in Siria servono alla strategia del «divide et impera», che mira non alla liberazione ma all’asservimento dei popoli, compreso quello curdo.

MASERATI A6 GCS N.120 6th TOUR DE FRANCE 1954 ESTAGER-PROTO 1:18 Tecnomodel

di Giuseppe Masala

Williams Martini Racing Mercedes FW37 F1 2015 Felipe Massa 1:18588ms Indy 500 Miller Auto da Corsa Qualità Custom Built su Ordinazione 18 inBBR 1/43 CS039 FERRARI FXX / ENZO EVO USA EDITION 2009 03/20 RAREBBR 1/43 Ferrari F430 GT2 LE MANS 2011 JMB RACING CAR NO.83 BBRC67 F57Exoto Ferrari 312 B Polish Alluminio Cromo WINNER 1970 Grand Prix 1:18 NUOVO 97068Sunnyside Limited Box of 12 Superior Swinging 50's - 60's Die Cast Metal Cars* LANSDOWNE MODELS LDM 54 HILLMAN AVENGER DELUXE ESTATE MET. blu MINT BOXEDDINKY TOYS 821 MERCEDES BENZ UNIMOG MILITARY MILITAIRE IN ORIGINAL BOXRare Solido France Simca Versailles demontableCorgi Toys 1:43 BENTLEY THE AVENGERS + John Steed Fig. TV Movie Model Car MIB

E poi c’è la ciliegina sulla torta: una Francia con i conti con l’estero completamente scassati – e che si tiene a galla con i prestiti e gii investimenti dei paesi in surplus – non si arrende a fare quelle manovre di austerità necessarie per stare in Europa come vorrebbero i tedeschi e vuole compensare con un aggressività in politica estera spaventosa. Ormai lo fanno apertis verbis; mandano soldati in Libia per sbattere fuori l’ENI ed impossessarsi delle nostre fonti di approvigionamento energetico. Non è che non ci venderanno petrolio e gas: saranno ben lieti di venderceli ovviamente pagando il profitto alla Total. Della serie se non riesco a sistemare la bilancia commerciale compenso pompando profitti dall’estero sistemando la bilancia delle partite correnti.

E il piddino questo gioco spaventoso, questo terribile trappolone dove siamo caduti, non lo vede. Niente, niente da fare. Sono ottusi, competenti (ovviamente, non lo vedete come vestono bene e le loro cravatte da 100 euro?) ma ottusi.