Playmobil 9488 Razzo Spaziale con Rampa di Lancio con luci e suoni +6 anni

LEGO 71014 DFB German soccer Sealed of 60 MINIFIGURES Box team; nxbcuz3797-Articoli per gioco di costruzione Lego


Playmobil Circo 4236 ACROBATI MIB, 2006
PLAYMOBIL 5567 - GRANDE ASILO CON AREA GIOCO E NIDO

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

Figucase raccogliere vetrina per LEGO SERIE 71008 Mini Figure 13 vetrinette

La ricerca in numeri

6692 SUPER 4 - IL CAMALEONTE6692PlaymobilPlaymobilPlaymobilSuper 4 Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

Carrera 370503013 - Quadrocopter X1 Nuovo Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

PLAYMOBIL western GENERAL STORE custom 3421 3422 3423 3424 3425 3426 3427 3428

AREA DOWNLOAD

PLAYMOBIL PIRATES GALEONE DEI PIRATI
9126 RIFUGIO DEGLI SCALATORI9126PlaymobilPlaymobilPlaymobilSoccorso alpino
PLAYMOBIL - 9078 - GALLERIA CON 3 NEGOZI
Playmobil 45 x nordstaatler US solders big set cavalry, cavalier, kavallerie

Maura Massimino per Gold for Kids

Supermercato 3200 + allargamento macelleria grande shopping center PLAYMOBIL 6830

Da non perdere

Chateau playmobil chevaliers ref 4866 avec boite et notice complete et plus
Playmobil 5337 - Mezzo Antincendio Dell Aeroporto 1179774 Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

SET BARCO INGLESES, FRANCESES, PIRATAS PLAYMOBIL 5948

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
PLAYMOBIL ferrovia RCE E-Lok Panorama 4010 4011 4016 4119 4124 «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
PLAYMOBIL ® City Action 6872 POLIZIA-centro comandi con prigione

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

Playmobil 3123 : Le Château et ses chevaliers
Condividi:
    Playmobil 5467 - Camión de Mercancía Pesada - NUEVO  
    PLAYMOBIL 9470 ricerca di D. Amore Cristallo Magic Elfo Fata Cristallo Nuovo OVP

    News dalla Fondazione

    BNIB PLAYMOBIL 4142 Take Along FARM Set LIMITED EDITION
    Playmobil 5418 My Secret Play Box – Horse Stable NEW
    PLAYMOBIL personaggi guardia BLU gonne francesi Napoleone era Soldiers soldati 10-06-2019

    Aperto il bando per i finanziamenti alla ricerca 2020

    PLAYMOBIL ® 3911 PORSCHE CARRERA S con Modulo di Luce, NUOVO, CONFEZIONE ORIGINALE
    Playmobil Train Viehwaggon Wagon de Marchandises 4121 4101 4102 4115 + Eléments
    PLAYMOBIL 3006-Foresta Animali abeti Caprioli cinghiale GUFO Volpi nella tana della volpe 28-05-2019

    Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza