Takara Tomy Transformers LG 63 MEGATRON G2 HEAD MASTER k7A

Kids Doll relifelike NuovoGirl fatto a in 22 regalo REALISTICO RAHN mano silicone nxpbzq8238-Bambole artigianali


Gioco della anticato – Set di tavolo, colore: legno bastone rosso, P4v
Abyss Board Game Cover Art May Vary z9h

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

Hape 25520 - Gioco in Legno XXL Cucina delle Streghe K4i

La ricerca in numeri

Small Foot 10328 - Bancarella e Teatrino l8g Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

Heunec 737174 – Altalena di unicorno b6O Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

INTELLECT BALL SFERA ROMPICAPO LABIRINTO MAYA PERCORSO GIOCO BIMBO INTELLIGENZA

AREA DOWNLOAD

Knorrtoys 40480 - Coccinella Selma a Dondolo, con Effetto sonoro M0r
Gioco della anticato – Set di tavolo, colore: legno bastone rosso, b1N
Nanchen Bambola di stoffa Piccola nuvola con gonna betrel, Natur I9G
Franzis Verlag Gmbh Arduino - The Arduino Starter Kit - Smart Projects - i2D

Maura Massimino per Gold for Kids

Small Foot Design - Barca dei Pirati t0S

Da non perdere

BUKI TS008B - Telescopio 50 attività G6e
Heunec 726574 - Dondolo giraffa S1l Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

BEX - Set da 6 mazze professionali da croquet, colore: marrone V0q

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
Puky 4038 Lr1 - Bici Senza Pedali Capt'N Sharky L6E «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
ROBOTIX XPLOR Lunax R740 Con Motore MB Sealed

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

Gioco della anticato – Gioco di carte, colore: legno bastone rosso, e1T
Condividi:
  • Facebook
  • Roba Candyshop, Colore Candy Shop Bianco, Senza Accessori, 92808W H6V
  • Faller 212111 - Stazione Schwarzburg J7q
  • FriendFeed
  • The Walking Dead - Collector's Edition Gioco da Tavolo [ITALIANO]Spaceright Europe 3518 Little rainbows Magnetic doppia cavalletto da a4Z
Roulette Tipo Bachelite Nera 35 cm mod 64/35 809016 Nuova Mint Nuovo  
Fantasy Flight Games Mansions of Madness, gioco da tavolo, seconda edizione

News dalla Fondazione

COOL Mini or Not CMN0041 Massiccia Oscurità – GIOCO di base
Imperial Assault: Return to Hoth Campaign Expansion f7Q
HAB & GUT ZK001 Tenda da Gioco Rose Cotone, Tipi, Colore : O3M
36218 locomotiva diesel BR 216 dB AG H0p
Fischer Technik - fischertechnik 540586 - Mehrfarben - 8 Jahr e - 380 Stüc NEW 28-05-2019

«Dona le tue rughe»: la campagna a sostegno delle donne col cancro

Belbin cooperare Team Building Game-davvero buone condizioni disponibili in tutto il mondo 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza